Chi sono i componenti della Commissione di accesso agli atti insediatasi a Scicli

12

Sono tre gli esponenti che fanno parte della Commissione per l’accesso agli atti che ieri, su disposizione della Prefettura di Ragusa, si è insediata al Comune di Scicli. Si tratta di un esponente dei Carabinieri (il comandante della compagnia di Modica Edoardo Cetola), uno della Guardia di Finanza (il capitano Salvatore Cannizzo) e il vice prefetto di Messina (Caterina Minutoli).

L’organismo, per legge, ha tre mesi di tempo, prorogabili se necessario per altri tre mesi. L’avvio della procedura viene effettuato, nei termini di legge, laddove dovessero sussistere le condizioni per sospettare infiltrazioni o condizionamenti di stampo mafioso.

Dopo l’insediamento di ieri, adesso la commissione dovrà procedere a un calendario di lavori per stabilire i prossimi incontri, nel corso dei quali avrà il compito di compiere verifiche e accertamenti, estendendo analisi e controlli a tutti i rami dell’attività amministrativa, dal 2012, dunque dall’insediamento del sindaco Franco Susino, sino all’attuale.