Anche a Ragusa apre la mensa della Caritas: è la prima in città

7

Il Vescovo Paolo Urso, il direttore della Caritas ragusana, Domenico Leggio e la Madre Generale delle Suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes, suor Maria Ausilia Maniscalco: tutti presenti, sabato 27 settembre, alle ore 11.30, in via G. B. Odierna a Ragusa, per l’inaugurazione del “Ristoro di San Francesco”.

Così è scritto sul sito della Diocesi di Ragusa:

La nuova mensa, unica nella città di Ragusa, nasce nei locali messi a disposizione gratuitamente dalle Suore, per rispondere alla povertà alimentare, sempre più presente tra la popolazione, attraverso la preparazione di pasti caldi e il loro consumo in loco, per tre volte a settimana.

Oltre a questa modalità, però, la mensa non si limiterà a servire i pasti nei suoi locali ma prevede la possibilità di consegnare un certo numero di pasti direttamente a casa delle persone. Questa nuova risposta costituisce per anziani soli, disabili, famiglie in condizioni di recente povertà, la possibilità di continuare a “sedersi a tavola”, di desinare nel proprio contesto di vita, rispettando la privacy ed evitando l’imbarazzo che può generare l’istituzionalizzazione del servizio.

La mensa opererà in rete con le parrocchie della città, i centri di ascolto, i servizi di accoglienza e le altre realtà di sostegno alla povertà.