Doppia e violenta rapina a Ispica. È già scattata la caccia all’uomo

14

Una doppia rapina questa mattina a Santa Maria del Focallo, in territorio di Ispica.

Un malvivente, non ancora identificato, ha prima rubato un’auto ad un agricoltore e poi il marsupio contenente l’incasso ad un gestore di una pompa di benzina. È in corso la caccia all’uomo da parte dei carabinieri della compagnia di Modica.
L’uomo ha aggredito un agricoltore, intento nel suo lavoro nei campi, picchiandolo pesantemente per rubargli la vettura. Subito dopo, con la stessa auto e a volto coperto, si è recato in un distributore Agip. Ha atteso il suo turno, quando il benzinaio gli si è avvicinato gli ha sferrato un pugno in pieno volto mandandolo al tappeto.

benzinaio_ispica

È sceso dall’auto, gli ha sfilato il marsupio con dentro l’incasso della mattinata, quindi è risalito in macchina e si è dato alla fuga. Al malcapitato gestore del distributore non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri i quali si sono messi subito sulle tracce del malvivente. Una pattuglia ha incrociato l’auto del fuggitivo ed ha iniziato uno spericolato inseguimento che si è concluso male per il rapinatore che ha sbattuto contro un muro. Ha avuto però il tempo di uscire dall’auto e scappare a piedi.

Gli inquirenti però fanno sapere che avrebbe le ore contate. Lo avrebbero ripreso diverse telecamere di videosorveglianza oltre ad alcuni testimoni che hanno assistito all’aggressione.