La Coop taglia i posti a Ragusa e chiude il supermercato di Modica

8
Vicenda Coop

Oltre cento esuberi, 92 dei quali solo a Catania. Sono i dati annunciati dal colosso della grande distribuzione Coop nel corso di una riunione a Roma.
Per la precisione: sono 122 i posti di lavoro con contratti di tipo full time equivalent a rischio nell’Isola.

Nel catanese verranno licenziati 52 dipendenti dell’ipermercato all’interno del Centro Commerciale Le Zagare; 19 in quello Le Ginestre; dieci del punto vendita di Bronte e in quello di via Fisichelli a San Giovanni La Punta e uno a Zafferana.

In provincia di Ragusa è stata confermata la chiusura della struttura di Modica e dieci licenziamenti nel capoluogo ibleo. Dieci gli esuberi anche a Milazzo.

Se a Ragusa e nel Comune messinese sarà possibile individuare misure alternative al licenziamento dato il loro numero limitato, a Catania i vertici dell’azienda possono garantirlo solo in maniera parziale.

Alla riunione romana hanno partecipato l’amministratore delegato Lucio Rossetto, una delegazione aziendale e i rappresentanti dei sindacati.