Basket giovanile, la Nova Virtus Ragusa inizia con il piede giusto

2

Scintillante inizio di stagione per la promettente under 14 della Nova Virtus che partecipa, peraltro, al torneo di categoria superiore. Il quintetto allenato da Ninni Gebbia, infatti, si è sbarazzato al debutto, con irrisoria facilità, del Basket Lions Leontinoi di Lentini con il punteggio di 52-29.
Solo nel primo quarto (11-7) gli ospiti sono riusciti in qualche modo ad opporsi ai virtussini. Poi, malgrado l’asfissiante “zona” (una difesa del tutto inusuale nei campionati giovanili) degli avversari, è stato tutto un crescendo dei locali: già in vantaggio di 9 lunghezze all’intervallo lungo (23-14), Pluchino e soci hanno cominciato ad infierire alla ripresa delle ostilità (43-20 al 30’), maramaldeggiando sino alla fine.
Tutto ciò, malgrado la supremazia fisica degli aretusei che, però, non è stata sufficiente a contenere la superiore tecnica degli iblei.
In grande evidenza, tra i virtussini, Romano, Vermo e Lauretta, specie per la precisione al tiro. Molto bravo in contropiede, invece Pluchino, mentre Martorana si è distinto nel recupero in difesa di diversi palloni. Tutta la squadra, comunque si è distinta per impegno e determinazione, malgrado l’assenza per infortunio dell’uomo più carismatico e rappresentativo, ossia Giulio Dinatale, che la scorsa estate ha partecipato con la Pegaso Ragusa alle finali nazionali under 14 di Bormio.

Ecco, infine, il tabellino ibleo: Lauretta 9, Romano 13, Rosano 2, Pluchino 12, Occhipinti 2, Oliveri 2, Bah 2, Martorana 6, Vermo 6, Ragusa, Iozzia, Garretto. All. Gebbia; vice allenatore Martorana