Nuovo disco, amore, alchimia, progetti futuri. Deborah Iurato a radio Deejay. Il video

10
Deborah Iurato testimonia in Tribunale

La cantante ragusana ospite questo pomeriggio di Radio Deejay per presentare il primo album di inediti, Libere, uscito il 10 novembre. Un titolo importante, ha spiegato la vincitrice dell’ultima edizione del talent Amici, declinato al plurale “perché si tratta di un augurio a tutte le donne – ha affermato Deborah – affinché riescano a tirare fuori tutta la forza che serve per realizzare i propri obiettivi. Come è successo a me – ha sottolineato – che prima di raggiungere il mio sogno mi sono sentita dire tante volte “no”. Tante volte non ti senti apprezzata e nessuno crede in quello che vuoi. Io parlo di questo, come dell’amore, perché ho vissuto alcune esperienze di difficile gestione”.
Parla anche dei rapporti interpersonali che, assicura la cantante ragusana, non sono cambiati con l’arrivo del successo. “Alla fine sto facendo della mia passione la mia professione, sono sempre me stessa”.
Dedicato a tutte le donne, ma a due in maniera particolare. Alla mamma e ad una cugina carissima, che Deborah considera come una sorella, ma non solo. “Di donne nel mondo dello spettacolo ovviamente a Fiorella Mannoia – sottolinea Deborah nel corso dell’intervista ad Occupy Deejay – per me l’interprete italiana per eccellenza”.
Proprio il rapporto con la Mannoia ha rappresentato una grandissima opportunità per Deborah, che ricorda il primo inedito, ricevuto nel corso del programma di Canale 5, Anche se fuori è inverno, poi le tre date in Sicilia dove lei ha potuto condividere il palco con la cantante ed infine, nell’album appena uscito, l’altro brano Dimmi dove è il cielo. «Si è creata una bellissima alchimia – ha sottolineato Deborah – da lei cerco di prendere il più possibile, vorrei assomigliarle almeno in un capello».