Deborah Iurato da Ragusa a Sanremo: “Il bello viene adesso”

4

DSCF8923Un abbraccio davvero caloroso quello che gli alunni delle scuole di Ragusa hanno rivolto a Deborah Iurato, la nuova voce della musica italiana. La vincitrice del talent show Amici13 ritorna nella sua terra per una giornata che è iniziata stamane al Palatenda e che si conclude stasera con il concerto gratuito in piazza Libertà, offerto a tutta la cittadinanza ragusana.
Non vedevo l’ora di tornare, fare questo concerto e ringraziare la mia provincia” ha spiegato la giovane interprete “per l’entusiasmo e l’affetto con i quali mi hanno sostenuta nel corso di questa avventura. Dopo la vittoria la vita è sicuramente cambiata – ha sottolineato – però sto vivendo tutto molto tranquillamente con la gioia di un momento che ho davvero voluto ed aspettato. Mi sto godendo qualsiasi attimo, coi piedi ben piantati per terra. Non sarà facile, ma se ho ottenuto questo riconoscimento è stato sicuramente per le mie qualità e per come sono – continua Deborah – pertanto non vorrò certamente cambiare adesso. I talent ti aiutano – spiega – sono un importante trampolino di lancio ma so benissimo che il lavoro, quello duro, si può dire che inizi adesso. Molte sono state le meteore in questo settore quindi cercherò di emergere con tutte le mie forze”. A proposito di talent, Deborah rivolge gli auguri alla vincitrice del programma Rai.
Faccio i miei complimenti a suor Cristina per il successo di ieri” ha poi aggiunto “anche perché la conosco bene, abbiamo studiato assieme e sono felice che il nome di Ragusa, e più in generale della Sicilia, venga rappresentato grazie al talento. Occorre credere nelle proprie passioni – questo il messaggio che la giovane promessa della musica italiana ha inteso lanciare ai ragazzi incontrati stamane – lavorare sodo e non arrendersi ai primi ‘no’ ricevuti. Se uno ha un obiettivo, che sia la realizzazione di un traguardo professionale o artistico, è giusto non smettere mai di sognare. Io continuerò a vivere questa avventura al massimo. Poi si vedrà”.

Diversi momenti di musica si sono alternati al dialogo tra Deborah, il giornalista Michele Nania e i ragazzi che hanno potuto rivolgere alla propria beniamina alcune domande. Sul palco accanto alla cantante ragusana anche Lorenzo Vizzini, cantautore ibleo ed autore di molti dei brani dell’album di Deborah, e dal compositore, cantautore e produttore discografico Mario Lavezzi. “Appena ho sentito la voce di questa splendida interprete” ha spiegato il maestro Lavezzi “ho inviato un sms alla produzione di ‘Amici’ per dire che ero interessato a promuovere questa artista”. Dopo cantanti del calibro di Bertè, Oxa, Vanoni e Mannoia, Deborah sarà quindi seguita da una delle personalità più influenti del panorama artistico nazionale. “Per Sanremo stiamo già mettendoci al lavoro” ha annunciato Lavezzi “se troveremo un pezzo adeguato proveremo anche questa impresa”.