Modica, code e disagi per la pavimentazione del tratto successivo al ponte Guerrieri

0

L’avviso agli automobilisti – durante la giornata dell’Epifania – era arrivato direttamente da Pietro Lorefice, assessore alla Viabilità di Modica: l’8 e 9 gennaio senso unico alternato nel tratto compreso tra la fine del ponte Guerrieri e l’incrocio di Piano Ceci per la posa di un nuovo manto di asfalto.

I lavori erano già programmati da tempo, ed effettivamente – dal viadotto verso Ragusa – la strada versava in una condizione di precarietà: avvallamenti, crepe, buche profonde tali da causare pericoli alla circolazione viaria.

La decisione di avviarli in concomitanza con la riapertura delle scuole dopo le vacanze di Natale, però, non è stata delle più felici: il traffico veicolare – tornato ai suoi volumi standard – ha risentito in maniera pesante del senso unico alternato in un tratto nevralgico della viabilità locale (e non solo).

Schermata 2015-01-08 alle 15.56.19 Schermata 2015-01-08 alle 15.57.03

Da stamattina, infatti, rallentamenti e lunghe code interessano l’intero tratto compreso tra l’intersezione della SS 115 con via Caitina e la rotatoria per Ragusa e il viadotto Avola. Un tempo di percorrenza che – nelle ore di punta – ha sfiorato i 40 minuti causando forti ripercussioni anche sulla viabilità interna del quartiere Sorda. Numerosi i disagi per gli automobiisti incolonnati.

Ma la situazione non migliorerà a breve: i lavori – infatti – continueranno sino al pomeriggio di domani.

Ignazio Abbate, sindaco di Modica, stamattina ha svolto un sopralluogo presso il cantiere: “L’intervento”, dichiara: “sarà effettuato su 500 metri di strada, la restante parte dell’arteria sarà interessata dalla realizzazione della rotatoria Dente Crocicchia. L’impresa completerà oggi la fresatura e domani la posa in opera dell’asfalto”.