Vittoria: un sorvegliato speciale e un rapinatore seriale arrestati dai Carabinieri

0
Foto di repertorio

I Carabinieri della Compagnia di Vittoria hanno arrestato, questa notte, due pluripregiudicati.

Il primo, un tunisino di 39 anni sorvegliato speciale, si trovava a bordo della propria Hyunday Matix, quando i militari lo hanno riconosciuto e fermato in via Garibaldi. Per lui, ovviamente, scattate così le manette per aver violato gli obblighi inerenti al regime cui è sottoposto. Condotto in caserma, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto presso la casa circondariale di Ragusa a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, dott. Rota.

Il secondo, invece, un 22enne algerino, è stato tratto in arresto in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Udine. L’uomo, infatti, deve scontare la pena residua di 2 anni e 27 giorni di reclusione, perché è stato giudicato colpevole dei reati di rapina e lesioni personali aggravate in concorso. I reati sarebbero stati commessi nel novembre 2013 proprio ad Udine. Il pregiudicato, ben noto ai militari dell’Arma che lo avevano già tratto in arresto in passato per analoghi reati, è stato condotto anche lui nel carcere di Ragusa per i provvedimenti di competenza.