“Etica nella politica”, un libro ai consiglieri comunali di Ragusa

9

Un regalo alla sua città d’adozione, quella in cui attualmente vive e lavora. Marco Capobianco, responsabile per le province di Ragusa e Siracusa della società di consulenza siciliana OSM Value Srl, ha voluto donare una copia del libroL’Etica dell’eccellenza” di Paolo Ruggeri (stampato da Engage) ai consiglieri comunali di Ragusa.

Capobianco ha risposto così alla campagna “Etica nella Politica” promossa dalla casa editrice che negli scorsi anni aveva provveduto a far pervenire lo stesso libello a deputati, senatori, e ad altri amministratori locali. Marco Capobianco è un dottore commercialista con una vasta esperienza professionale. Ha anche una pagina blog in cui chiarisce la propria mission: “Contribuire al miglioramento dell’economia siciliana migliorando le imprese dell’isola e le persone che le compongono, trasferendo loro le migliori tecniche di management e aiutando chi è in cerca di lavoro a trovare le migliori imprese”. E certamente un ruolo importante nel processo di miglioramento complessivo lo giocano proprio gli enti locali. “E’ del tutto inutile lamentarsi della Pubblica Amministrazione senza agire concretamente per migliorarla”, spiega Capobianco: “per questo quando si è presentata l’occasione ho scelto di far inviare, a spese mie, ai consiglieri del comune in cui risiedo”.

Nel libro, Ruggieri spiega: “Tutti noi, più o meno quotidianamente, compiamo azioni non etiche nei diversi ambiti della nostra esistenza. Quello che la maggior parte delle persone non sa è che questi ambiti, che siano essi pubblici o privati, sono strettamente collegati, secondo il principio dei vasi comunicanti: per cui, ad esempio, un’azione non corretta commessa al lavoro si ripercuoterà inevitabilmente anche nella vita privata di chi l’ha compiuta. Innescare una rovinosa catena di azioni non efficienti è più facile di quanto non si possa pensare e produce, come effetto ultimo, fallimento e infelicità. Fortunatamente, come spiego in questo libro, è possibile uscire da questa spirale di infelicità e frustrazione: ed è possibile grazie a un serio lavoro di auto miglioramento che mira a recuperare quei valori originari di bene, giustizia e onestà propri di ognuno”.

Il risveglio delle singole coscienze, ma anche quello dei gruppi (in questo caso le Istituzioni pubbliche) è l’obiettivo su cui punta l’autore del volume che adesso hanno in mano i consiglieri comunali di Palazzo dell’Aquila. Sarà utile a tutti, nuovi e vecchi, gli uni nel processo di formazione politica gli altri per una revisione della loro condotta. Un guardarsi allo specchio, per valutare alla luce della prospettiva etica (l’unica che può muovere l’agire politico) il proprio impegno politico e amministrativo.