Giovedì è stata fatta brillare una bomba a mano della 2° guerra mondiale. A Comiso

1

È stato fatto brillare l’ordigno bellico, risalente alla 2° Guerra Mondiale, rinvenuto lo scorso 1 maggio in un appezzamento agricolo di Contrada Mostrazzi, a Comiso.

La bomba a mano, una granata MK II di nazionalità americana, era stata trovata dal proprietario, un agricoltore, durante alcuni lavori di sbancamento di terra. L’uomo aveva subito richiesto l’intervento dei Carabinieri.

I militari, giunti sul posto, avevano provveduto a circoscrivere con apposito nastro segnaletico l’area interessata e a presidiarla fino alla mattinata di giovedì 7, quando è intervenuto per le operazioni anche il personale del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo, settore EOD, e della Croce Rossa Italiana, sezione di Catania.

L’attività di brillamento, iniziata verso mezzogiorno, si è conclusa positivamente dopo circa un’ora.