Capitan Paola Mauriello saluta la Passalacqua Ragusa

6

Il capitano saluta i tifosi ed annuncia la separazione dalla Passalacqua Ragusa. Paola Mauriello, in maniera semplice e diretta, coerentemente con lo stile che l’ha sempre contraddistinta sul parquet e fuori, ha scritto poche righe sulla pagina ufficiale Facebook della squadra allenata da Nino Molino, confermando una notizia che circolava nell’ambiente biancoverde ma che mancava di ufficialità.

Odio gli addii“, ha esordito Paola Mauriello: “per questo preferisco salutare”. Ed è un saluto breve, quello della giocatrice di Benevento, ma sentito e caldo. “Caldo come l’affetto che questa città e le persone di questa città mi hanno trasmesso in questi splendidi tre anni – ha scritto Paola Mauriello, che si è firmata come ‘Il Capitano’ – vissuti intensamente a Ragusa. È strano come tanti momenti felici lascino dentro la voglia di piangere, ma vi porterò sempre con me. Ciao Ragusa”.

Un post che ha fatto immediatamente il pienone di commenti, tutti di caloroso affetto verso una persona ed una giocatrice che rimarrà indubbiamente nel cuore del popolo del PalaMinardi. La bandiera della Passalacqua Ragusa ha fatto riferimento a tre anni intensi e ricchi di momenti importanti, vissuti sul parquet indossando la casacca biancoverde. Ovviamente la promozione in A1 centrata in maniera autoritaria nel campionato 2012-2013, la scalata da matricola a squadra vicecampione d’Italia nella stagione successiva e, per ultimo, la serie record di 16 vittorie consecutive conseguite dall’inizio del campionato 2014-2015 e gli strabilianti playoff che hanno portato ad un soffio dallo scudetto.

Il capitano ha vissuto questi tre anni in maniera anche travagliata, a seguito di un infortunio al ginocchio che l’ha costretta fuori per diversi mesi a partire da novembre 2013. Ed ancora un infortunio procurato nel corso delle Final Four 2015 di Coppa Italia, che ne ha pregiudicato anche l’ultima parte della stagione.
La partenza di Paola Mauriello rimescola ulteriormente le carte in casa Virtus Eirene. La società del presidente Gianstefano Passalacqua, in ottica mercato estivo, non ha fatto grandi passi avanti dopo le riconferme di Nino Molino, che siederà sulla panchina per il quarto anno consecutivo, e dell’ala Lia Valerio, la quale vestirà i colori biancoverdi per il quinto anno consecutivo. Cresce l’attesa da parte dei tifosi che si chiedono chi sarà il futuro capitano delle Aquile. In molti auspicano che questo ruolo venga affidato ad Ashley Walker, anche se, proprio la riconferma della lunga statunitense appare una delle principali incognite da sciogliere in vista della prossima stagione in massima serie.

Fonte: La Sicilia ]