Rapina una villa a Vittoria e spara al proprietario

1
rapina

Violenta rapina in villa nella notte tra sabato e domenica intorno alle 3, a Vittoria.

La Squadra Mobile di Ragusa e la Polizia del Commissariato di Vittoria sono intervenuti presso l’abitazione di un vittoriese, in una zona molto isolata della riserva del pino d’aleppo, dove pochi minuti prima un malvivente aveva messo a segno il colpo.

Da solo, armato di pistola e col volto travisato da passamontagna, l’uomo ha atteso che rientrasse in casa il proprietario, con la moglie e le due figlie, e sotto la minaccia dell’arma lo ha costretto ad aprire il portone e disattivare il sistema d’allarme.

La vittima, un uomo di 47 anni, imprenditore agricolo, ha, però, reagito. Ne è nata una colluttazione con il malvivente che non ha esitato ad esplodere diversi colpi di arma da fuoco ferendo il pover’uomo in varie parti del corpo.

Per questo, sul posto, si è reso necessario l’arrivo di un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato presso l’ospedale di Vittoria dove gli sono state riscontrate diverse ferite provocate dai proiettili. Ha avuto una prognosi di 45 giorni.

In corso di quantificazione l’entità del bottino della rapina. La Polizia Scientifica sta eseguendo i rilievi. Sono state effettuate diverse perquisizioni domiciliari e alcune persone sono state sentite nelle ultime ore.