Suicidio a Comiso, un anziano si è sparato alla testa

13
Donna morta a Ispica, c'è una lettera ai familiari?

Suicidio, oggi, a Comiso. Nel primo pomeriggio i Carabinieri sono intervenuti in un’abitazione e hanno rinvenuto il corpo esanime di un pensionato di 76 anni, privo di vita per un colpo di pistola che si era sparato poco prima alla testa.

A fare la drammatica scoperta, e a lanciare l’allarme ai Militari e al 118, è stata la moglie, insospettita dal rumore proveniente dal 2° piano dell’abitazione. Appena giunto sul posto, purtroppo, il personale medico non ha potuto far altro che riscontrare il decesso dell’anziano.

Le cause del tragico gesto sono ancora da chiarire, ma sembrerebbero legate alle patologie di cui l’uomo soffriva da tempo. La pistola con la quale ha deciso di dire basta era legalmente detenuta.

La salma dell’anziano è stata già restituita ai familiari, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, dott.ssa Botti, per le esequie.