Veronica Panarello domani sarà a Santa Croce e pregherà sulla tomba del figlio Loris

2

Veronica Panarello potrà recarsi al cimitero, sulla tomba dei figlio Loris. E’ stato il giudice a concedere il permesso, avendo ottenuto parere favorevole da parte della Procura. Era stata la donna a richiedere di potere andare a pregare sulla tomba del figlio morto il 29 novembre scorso. Il corpo era stato ritrovato nelle campagne di Santa Croce.

La donna arriverà domani pomeriggio al cimitero di Santa Croce dov’è stato tumulato il piccolo. Il bambino, secondo l’accusa, sarebbe stato ucciso proprio dalla madre, e per questo la donna si trova in carcere dall’8 dicembre scorso.

Domani la donna sarà accompagnata da polizia penitenziaria e scortata dalla polizia di Stato: non potrà incontrare nè parlare con alcuno. Uscirà dal carcere su un mezzo della polizia penitenziaria con cui entrerà nel cimitero che sarà off limits per tutti. La donna ha sempre respinto l’accusa di omicidio nonostante i pesanti indizi nei suoi confronti.