Licenze sospese per 8 giorni ad una sala giochi e ad un bar di Vittoria

0
Immagine di repertorio

Sospesa per 8 giorni l’attività di una sala giochi e di un bar di Vittoria. Nel primo caso si è trattato di un provvedimento scaturito da un controllo effettuato dalla polizia del locale commissariato e dalla Guardia di Finanza, che ha permesso di accertare che l’attività veniva svolta attraverso un rappresentante non autorizzato.

Nel secondo caso, le verifiche sono state eseguite da personale dell’Agenzia delle Dogane e dell’Ufficio dei Monopoli per la Sicilia, ed è stato scoperto che, all’interno del bar, c’era un apparecchio da gioco non conforme alla normativa vigente. La macchinetta è stata posta sotto sequestro.

I controlli sono stati voluti e predisposti dal Questore di Ragusa, Giuseppe Gammino, per monitorare il rispetto di prescrizioni e autorizzazioni da parte dei vari esercizi pubblici che, in provincia, offrono momenti di ritrovo, svago e intrattenimento sfociando, però, qualche volta, in situazioni d allarme sociale sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica.