Civica Filarmonica di Modica: inaugurato il nuovo anno scolastico

0
Civica Filarmonica

Si è tenuta, al Palazzo della Cultura di Modica, alla presenza del Sindaco, una partecipata conferenza stampa di presentazione dell’anno scolastico 2015/2016 della scuola musicale dell’Associazione Civica Filarmonica di Modica.

II Presidente, Davide Di Martino, ha illustrato il progetto artistico dell’Ass. che trova le sue radici negli anni 90′ quando il M° F. Dipietro fece il suo ingresso nell’allora Corpo Bandistico Citta di Modica. II M° ha da subito indirizzato il gruppo verso la musica originale. La citta meritava e merita un livello musicale di qualità nel campo delle Symphonic Band e questo poteva realizzarsi solo con una strutturata e qualificata scuola musicale.

Nel 2009 iniziano i primi corsi di musica con insegnanti diplomati. Successivamente nasce la Civica Filarmonica di Modica che in una rinnovata veste condensa in sé vecchi e nuovi obiettivi: salvaguardia delle tradizioni culturali/folkloristiche, istituzionalizzazione della scuola musicale con insegnanti diplomati, qualificata attività concertistica. Nascono le divisioni banda giovanile (allievi scuola musicale), banda musicale e orchestra di fiati (attività concertistica). Nel 2014, grazie alla convenzione stipulata con il Comune di Modica che ha consentito una programmazione delle attività istituzionali, sono stati attuati 6 laboratori musicali gratuiti svolti in altrettanti istituti della scuola primaria della città, nonché le prime lezioni gratuite.

Oggi l’Associazione è in grado di offrire gratuitamente i corsi di clarinetto, flauto, tromba, corno, sax, oboe, trombone, percussioni, basso tuba. II Presidente continua informando della nuova “sala percussioni” completa di 2 batterie jazz, vibrafono e xilofono nonché del parco strumenti da assegnare ai giovani allievi.

II Maestro Dipietro ha poi illustrato l’organizzazione della scuola articolata in corsi della durata di 7 anni con l’obiettivo di fornire agli allievi il bagaglio di conoscenze necessarie per sostenere l’esame di ammissione al conservatorio musicale per il conseguimento del diploma di laurea di 1° livello. Dopo l’intervento del Sindaco che ha condiviso ed apprezzato il progetto musicale sottolineando l’importante ruolo sociale ed educative svolto in tutti questi anni dal gruppo, il Presidente ha presentato tutti gli insegnanti: F. Dipietro (teoria e solfeggio,clarinetto, musica d’insieme), E. Luca (flauto), S. Battaglia e D. Cavallo (teoria e solfeggio, sax), L. Di Martino, V. Monaca e P. Giunta (tromba e ottoni), G. Valenti (percussioni), L. Rosa (basso tuba e flicorno tenore/baritono).

Infine il Presidente ha ringraziato quanti si sono spesi ed ancora collaborano al progetto musicale ricordando che da quest’anno le lezioni saranno tenute anche nel quartiere Sorda presso i locali della Parrocchia del S. Cuore.