Si masturba nel parcheggio della palestra, le urla di una donna e poi la denuncia

23
Si masturba in luogo pubblico, denunciato

Aveva scelto uno strano modo di “riscaldarsi” prima dell’allenamento masturbandosi, martedì sera, nel parcheggio di una palestra modicana. A notare i suoi strani movimenti una donna che era andata ad accompagnare la figlioletta in palestra e stava rientrando in macchina.

Nonostante le urla della donna il 31enne tunisino continuava imperterrito nel suo intento. Allora la donna chiamava il commissariato di polizia per segnalare quanto stava accadendo. Dopo aver concluso il “riscaldamento”, il giovane prendeva il borsone ed entrava in palestra.

All’arrivo degli agenti è stato preso direttamente negli spogliatoi mentre si cambiava. Condotto in commissariato per lui è scattata la denuncia di atti osceni aggravati in luogo pubblico. Il giorno dopo i fatti è stato visto regolarmente al suo posto ad allenarsi in palestra.