Ciclista si schianta contro una ringhiera: è in prognosi riservata

4
Immagine di repertorio

Un giovane ciclista di origini venezuelane ma residente a Modica, è ricoverato in prognosi riservata all’Ospedale Maggiore, a seguito di un incidente della strada autonomo avvenuto sabato in Via Trani, arteria che collega Modica Sacro Cuore col centro cittadino. Il giovane, minorenne, era alla guida in sella a una bicicletta quando, percorrendo in discesa Via Trani, ne ha perso il controllo andando a sbattere violentemente contro l’inferriata che delimita la carreggiata e procurandosi un forte trauma cranico e un’emorragia interna. La Polizia Locale, intervenuta sul posto, sta valutando la dinamica e intanto ha sequestrato la bici.

Oggi, intorno alle 13, un altro incidente si è registrato in Contrada Torre Cannata dove si sono scontrati un autocarro Peugeot e un’autovettura Fiat X19 condotta da G.P.. Nello scontro è rimasta ferita la figlia minorenne di quest’ultimo che è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore, dove è stata ricoverata con una prognosi di due settimane, salvo complicazioni.

Anche in questo caso c’è stato l’intervento del Nucleo di pronto intervento della polizia locale per i rilievi e per stabilire eventuali responsabilità.