Al ‘Carducci’ di Comiso la ‘carica’ dei quattro cento

6

Giuseppe Catalano, Giovanni Dibennardo, Arianna Elia e Natalia Maione.

Quattro 100 per il liceo classico G.Carducci di Comiso per l’anno 2015/2016. Una grande soddisfazione per 4 allievi della sezione liceo classica dell’istituto Carducci di Comiso, che hanno concluso il loro percorso di studi con il punteggio massimo all’esame di maturità: 100/100.

Arianna Elia: “Mi sono impegnata molto e sono felice di vedere riconosciuta la preparazione raggiunta; un grazie va ai nostri professori, preparati e disponibili che ci hanno accompagnati in questi anni di liceo, anni che resteranno un dolce ricordo indelebile nella nostra memoria. Ora l’estate è iniziata ma mantengo la testa sui libri per i test di ammissione di Medicina”.

Giovanni Di Bennardo: “Mi sto riposando dopo questi ultimi mesi di studio molto faticosi e mi preparo a raggiungere Torino a Settembre, dove frequenterò l’IED (Istituto europeo di design automobilistico), scuola per la quale ho già superato i test d’ingresso”.

Lo studio continua per gli altri studenti che dovranno sostenere il 6 settembre i test per medicina e odontoiatria.

Giuseppe Catalano: “Sono già sotto a studiare perché i test sono molto selettivi e decideranno del nostro futuro. Io vorrei diventare odontoiatra ma solo 908 saranno ammessi in Italia. Speriamo bene”.

Per Natalia Maione: “Nonostante l’ansia gli esami sono andati nel migliore dei modi; sono molto contenta e ora anche io ho intenzione di tentare la strada in salita per medicina; la mia alternativa sarà chimica, mantenendomi sempre nell’ambito scientifico.

I posti sono circa 9000, spero di farcela.