I 40 dipendenti Conad delle Masserie verso il licenziamento. Scatta il sit-in

6

La Fisascat-Cisl ha ottenuto l’autorizzazione per la realizzazione del presidio di protesta che sarà animato dai lavoratori del Conad superstore ospitato al centro commerciale “Le Masserie” di via Achille Grandi.

La società che gestisce il punto vendita Conad, Iblea Dettaglio Srl, ha comunicato ai quaranta dipendenti l’intenzione di interrompere il rapporto di lavoro. Per questo motivo, il sindacato si è adoperato per organizzare una serie di iniziative di sensibilizzazione per convincere l’azienda ad intavolare delle trattative tese a tutelare il più possibile il personale.

Il sit-in di protesta si terrà sabato 10 settembre e domenica 11 a partire dalle 10,30 e sino alle 21 in via Aldo Licitra, nei pressi del centro commerciale.

“Come abbiamo già riferito – dicono il segretario generale della Fisascat-Cisl Siracusa-Ragusa, Venera Carasi, e il segretario territoriale di Ragusa, Salvatore Scannavino – ci attendevamo un altro atteggiamento dalla controparte a cui, in tempi non sospetti, avevamo manifestato la nostra disponibilità. Purtroppo, non c’è stato alcun riconoscimento del nostro impegno e queste decisioni unilaterali sono, dal nostro punto di vista, inaccettabili. Per cui, abbiamo deciso di fare sentire la nostra voce oltre ad avere già richiesto un incontro con il prefetto affinché la delicata questione possa essere affrontata come merita”.