Ragusa avrà un Istituto musicale: collaborazione col ‘Bellini’ di Catania

3
Immagine di repertorio

L’Istituto musicale “Vincenzo Bellini” di Catania e l’Associazione Culturale Musicale San Giorgio 1892 firmeranno nei prossimi giorni una convenzione per avviare un’attività di collaborazione volta alla formazione e diffusione della cultura musicale tra i giovani attraverso corsi promossi dall’Istituto Musicale Giuseppe Verdi” creato dall’associazione ragusana.

Nell’ambito di tale intesa il Comune di Ragusa si impegna a fornire, per tre anni, rinnovabili una sola volta, due locali del seminterrato di via Solarino. Come contropartita l’Istituto organizzerà ogni anno, a proprie spese, una stagione concertistica

Molteplici gli obiettivi dell’“Istituto Musicale Giuseppe Verdi”; tra i principali quello di fungere da collettore per la continuità didattica di coloro che hanno frequentato le scuole medie ad indirizzo musicale, far frequentare ai giovani corsi pre-accademici per favorire l’accesso a quelli accademici, proporre agli studenti l’ascolto guidato di musica sinfonica ed operistica, costituire gruppi musicali, organizzare eventi culturali di vario genere.

L’Amministrazione comunale – dichiarano il sindaco Federico Piccitto e l’assessore alla pubblica istruzione Gianluca Leggio – ha ritenuto importante predisporre questa convenzione tra l’Istituto Musicale “Vincenzo Bellini” di Catania e l’Associazione musicale “San Giorgio 1892”. Per questo motivo la Giunta Municipale ha approvato lo schema di convenzione. L’“Istituto Musicale Giuseppe Verdi” che opererà presso i locali comunali di via Solarino ad Ibla terrà corsi pre-accademici articolati in tre anni tenuti da docenti dell’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania e di quelli dell’Associazione culturale musicale San Giorgio. Nella convenzione è altresì previsto che l’Istituto musicale si impegna ad organizzare ogni anno, a proprie spese, una stagione concertistica”.