Cagnolina seviziata, denunciato un algerino senza fissa dimora

4

E’ stato individuato, grazie alle immagini delle telecamere a circuito chiuso, l’uomo che ha seviziato e lasciato morire una cagnolina meticcia a Vittoria, nella zona della stazione ferroviaria di Vittoria.

Si tratta di un algerino di 50 anni, senza fissa dimora, che vive in un casolare abbandonato.

L’episodio è accaduto venerdì notte.

L’uomo è accusato di omicidio di animale. Omicidio efferato e senza alcun motivo.