Giovane travolto e ucciso da un’auto sul lungomare di Scoglitti. Investitore ai domiciliari

16

Un’altra vittima sulle strade iblee. Un giovane di 30 anni, Gianni Macchiavello, è morto questa notte sul lungomare di Scoglitti.

Il 30enne è stato travolto da un’auto il cui conducente, un giovane di Vittoria, avrebbe sbandato a causa di un colpo di sonno, travolgendolo e uccidendolo sul colpo.

Gianni era molto conosciuto nella frazione, era un socio tesserato dell’associazione Kamarina e di notte custodiva la struttura sportiva allestita, come ogni anno, a Cammarana.

Il drammatico incidente è avvenuto intorno alle tre, quando il 30enne era impegnato nel consueto giro dei campetti.

L’auto, che procedeva verso il centro di Scoglitti proveniente dalla zona del museo di Kamarina, lo ha centrato mentre era sul ciglio della strada.

Il giovane si è fermato e ha chiamato i soccorsi, ma per Gianni non c’era nulla da fare. 

Il conducente dell’auto, un 26enne di Vittoria, è stato ristretto ai domiciliari con l’accusa di omicidio stradale. 

Sul posto i carabinieri.