Cara Tari… Ragusa ‘vola’ al terzo posto tra le più tartassate d’Italia

15
Immagine tratta dal web

La fonte è il dossier di Cittadinanza Attiva. L’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva per il decimo anno consecutivo ha realizzato un’indagine sui costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dei rifiuti in tutti i capoluoghi di provincia, prendendo come riferimento nel 2017 una famiglia tipo composta da 3 persone ed una casa di proprietà di 100 metri quadri.

Per Ragusa un brutto primato: con 492 euro è la terza ‘peggiore’ d’Italia. Riescono a superarla solo Cagliari (549 euro) e Trani (496).

Lo scorso anno era fuori dalla Top Ten delle città più tartassate d’Italia per quanto riguarda la tassa sui rifiuti. Ma in un anno, secondo i dati di Cittadinanza Attiva, l’aumento della Tari è stato quasi del 20 per cento, (18,6 per l’esattezza).

C’è solo da augurarsi che il nuovo servizio di raccolta venga avviato al più presto e dia i suoi frutti, in termini soprattutto di efficienza della differenziata che, sempre dati di Cittadinanza Attiva, attualmente è ferma al 20 per cento.