Successo per la mostra di Biagio Errigo e Elena Tirone

19

Si è conclusa domenica 18 febbraio, la mostra di artigianato comisano relativo alla pietra di Comiso e ai ricami comisani.

I manufatti sono rimasti in esposizione dal 9 febbraio presso il Castello Aragonese di Comiso con il patrocinio gratuito del Comune di Comiso e come evento collaterale alla mostra di pittura organizzata dall’associazione ArteInsieme che, invece, resterà in esposizione fino all’11 marzo.

La novità dei manufatti realizzati da Biagio Errigo e Elena Tirone, consiste nell’avere utilizzato antiche tecniche di lavorazione per entrambi i lavori, adattandole a moderni gadget. Una trovata innovativa alla conquista di maggiori spazi nel mercato che, ad oggi, è fin troppo di nicchia.

La mostra ha suscitato interesse e curiosità perché con la pietra di Comiso e con gli antichi punti di ricamo non si erano ancora visti monili e applicazioni su abiti moderni ed eleganti. Un modo nuovo di concepire l’uso di materiali quali appunto la famosa pietra di Comiso o i ricami che risalgono al ‘300, e che rappresentano anche l’innovazione progettuale di giovani artigiani.