Slot machine irregolari, maxi multa da 200mila euro a un bar di Marina

19

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa, in stretta sinergia con gli operatori dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno sottoposto a sequestro 4 videopoker installati in un bar di Marina di Ragusa, nell’ambito delle attività a contrasto all’illegalità ed all’abusivismo nel settore dei giochi e scommesse.

In particolare, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Ragusa, al momento dell’accesso presso i locali dell’attività commerciale, hanno rinvenuto, ben nascoste e lontane da sguardi indiscreti, 4 “slot machines” non collegate alla rete telematica dell’Amministrazione Finanziaria, per evitare il prescritto monitoraggio reale delle giocate effettuate.

Al titolare del bar e al proprietario dei “videopoker”, sono state contestate sanzioni penali e amministrative per oltre 200 mila euro che saranno irrogate dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.