In provincia abbiamo il mare più bello del mondo

2668
Immagine di repertorio

La provincia di Ragusa ha conquistato le ‘bandiere verdi’, il riconoscimento che premia le spiagge a misura di bambini.

Sono 136 le spiagge selezionate in tutta Italia, come ogni anno, dai pediatri e ben cinque fanno parte della provincia iblea: il tratto Casuzze-Punta Secca-Caucana,  Ispica-Santa Maria del Focallo, Marina di Ragusa, Pozzallo – Pietre Nere, Raganzino e Scoglitti.

Un riconoscimento che viene assegnato quando vengono rispettati importanti requisiti: la presenza di sabbia ritenuta migliore di sassi e rocce, un po’ di spazio fra gli ombrelloni per giocar e acqua non troppo alta a riva. Si privilegiano inoltre, le spiagge attrezzate con la presenza degli assistenti alla balneazione, indispensabili per intervenire in caso di emergenza, e con bar che possano rispondere alle varie esigenze dei bambini.

Inoltre Ragusa vanta anche acqua limpide e pulite è infatti, la provincia con solo  3 punti vietati per inquinamento.

Il Commissario dell’Asp, dr. Salvatore Lucio Ficarra,  soddisfatto,  dichiara: “I dati della provincia di  Ragusa  testimoniano la qualità del nostro territorio e quindi la qualità di vita offerta ai cittadini. Grazie per il proficuo e professionale lavoro svolto dal Dipartimento Medico di Prevenzione, diretto dal dr.  Francesco Blangiardi, e dal Laboratorio Sanità Pubblica,  che vigilano e garantiscono questa qualità.” 

I risultati delle analisi effettuate sulle acque di balneazione saranno pubblicati, a scadenza mensile, sul “portaleacque.it” Ministero della Salute. Nella sezione Acque di balneazione del Portale, il cittadino potrà accedere facilmente a tutte le informazioni relative alla qualità delle acque di balneazione italiane in tempo reale.

Si prospetta dunque, una straordinaria stagione estiva 2018.