Amministrative a Ragusa, Tringali (M5S): “Guardiamo al bene di tutti”

293

Ecco la dichiarazione del candidato sindaco del Movimento 5 stelle, Antonio Tringali. 

“Il Movimento 5 stelle di Ragusa mi affida la responsabilità di rappresentare la squadra che s’impegna a guidare la città nei prossimi cinque anni. Il primo pensiero è di gratitudine, verso chi ha voluto accordarmi una così grande fiducia. Un grazie, di cuore, agli attivisti, ai componenti del meetup, ai consiglieri e amministratori comunali uscenti, ai portavoce. Essere candidato sindaco 5 stelle in un territorio dove gli elettori hanno chiaramente indicato, più volte, nel Movimento, una speranza per un nuovo corso della politica, è una responsabilità che avverto profondamente.

Il voto del 4 marzo è il segno di quanto entusiasmo e fiducia raccolga un Movimento che vuole riportare gli interessi della gente nell’agenda della politica nazionale, regionale e delle amministrazioni locali. È quello che abbiamo fatto in questi cinque anni a Ragusa, partendo da una situazione di estrema precarietà che abbiamo ereditato. Abbiamo guardato al bene di tutti e non all’interesse di pochi, sforzandoci di coniugare competenza e onestà, confronto e coraggio nelle scelte. I risultati ci hanno dato ragione, anche se molto è ancora da fare. Con l’esperienza maturata in questi cinque anni e con la passione che ho sempre messo in ogni cosa che ho fatto, inizio questo nuovo percorso con una consapevolezza: la mia candidatura è un cammino di un gruppo compatto e con le idee chiare.

Il programma lo stiamo scrivendo con i cittadini, che hanno risposto con interesse e attenzione agli Open Day del sabato. Istanze, suggerimenti, anche segnalazioni su ciò che può essere ulteriormente migliorato, rappresentano la base da cui partire per il nostro impegno in città nei prossimi anni. Abbiamo constatato che c’è voglia di confrontarsi, di avanzare proposte, di costruire percorsi sempre più efficaci di democrazia partecipata”.