Sanità, stabilizzati 53 dirigenti medici

803
Uno dei medici stabilizzati, il dottor Carlo Puglisi, mentre firma il contratto

53 dirigenti medici di varie discipline sono stati stabilizzati dall’Asp.

“Abbiamo messo fine a questa vicenda di precariato – ha detto il manager Ficarra -, da oggi in poi potrete  programmare il vostro futuro. Ma anche l’Azienda potrà contar sulla vostra crescita professionale per diventare  un investimento e una risorsa per la comunità. Una soluzione positiva e definitiva che dà risposte legittime alle aspettative”. 

Un momento importante per l’Asp di Ragusa. Ne seguiranno altri per le  stabilizzazioni di personale non medico.

Queste le figure per le quali si è proceduto con la stabilizzazione: 

cardiologia  (3), otorinolaringoiatria (3), anestesia e rianimazione (3), gastroenterologia (1), chirurgia generale (1), chirurgia vascolare (2), ostetricia e ginecologia (2), medicina e chirurgia d’accettazione e urgenza (5), medicina interna (7), medicina trasfusionale (3), nefrologia (2), radioterapia (2), medicina fisica e riabilitativa (1), ortopedia e traumatologia (1), medicina nucleare (2), pediatria (2), psichiatria (2), radiodiagnostica (8), urologia (1), direzione medica di Presidio (1), medicina dello Sport (1),  neuropsichiatria infantile (1).

A loro si aggiungono: collaboratori professionali sanitari tecnici di laboratorio medico, Collaboratori professionali sanitari infermieri, ortottista, fisioterapisti, ostetriche,  tecnici di audioprotesi e tecnici di radiologia medica.