Quando è troppo è troppo!

904

Al peggio non ci si abitua mai. E di foto peggiori di questa ce ne sono a bizzeffe! 

Via Generale Cadorna, ‘strada della serra’, così ci capiamo. Ieri mattina, ore 11,15. Una valanga di rifiuti di ogni tipo. 

I ‘tromboni’ (e ‘trombati’) politici hanno ricominciato a postare sulle loro bacheche frasi a effetto e commenti di ogni (altro) tipo, dopo aver fatto le battaglie politiche contro l’ex amministrazione sul tema dei rifiuti. Si vedevano sacchetti dei rifiuti qua e là ‘supportati’ da frasi di scandalo senza fine.

Ora che ci sono cataste e discariche da far rivoltare lo stomaco, tacciono! 

Evidentemente il rifiuto era solo l’ennesimo slogan da campagna elettorale.

Per i cittadini, invece, la questione è oggi più che mai intollerabile. Soprattutto per la stragrande maggioranza che paga la tassa (e che tassa!), rispetta le regole… ma è costretta a vivere tra i rifiuti.

Esulta il sindaco nel dirci che abbiamo sfiorato il 70% di differenziata a ottobre, la Polizia municipale ci fa sapere che ha fatto delle multe… Bene, ma non benissimo!

Perchè, quando è troppo è troppo!