Aggressione a Rivillito, la solidarietà del Presidente del Consiglio Ilardo

267

Il Presidente del Consiglio comunale di Ragusa, Fabrizio Ilardo, esprime solidarietà nei confronti del consigliere Luca Rivillito, consulente del sindaco Cassì in materia di servizi sociale e oggetto, giovedì, di una aggressione presso il palazzo comunale mentre era in corso una seduta del civico consesso.

Quanto accaduto a Rivillito – commenta Ilardo – è la conferma di ciò che sostengo da sempre: i rappresentanti istituzionali locali, i sindaci, i consiglieri comunali, sono il primo punto di riferimento per i cittadini. La rabbia di cui a volte siamo destinatari non è ovviamente rivolta alla persona, ma siamo valvola di sfogo per un sentimento di disagio che si prova nei confronti dello Stato. Esprimo dunque solidarietà al consigliere Rivillito, incoraggiandolo a continuare nel suo ottimo lavoro in seno al Consiglio comunale e a fianco dell’assessore Rabito come consulente del sindaco Cassì. Ho appreso, inoltre, che anche alcuni dipendenti dell’Ente impiegati presso il settore Servizi sociali sono stati oggetto di aggressioni o minacce. Anche a loro va tutta la mia solidarietà esortandoli a non farsi scoraggiare da questi episodi perché sono convinto che pure in questi casi gli utenti, spessissimo in serie difficoltà di natura diversa, non sono realmente arrabbiati con loro, ma con un sistema complesso che non sempre riesce a dare risposte adeguate“.

In ogni modo – conclude il Presidente Ilardo – il lavoro di noi tutti dovrà essere sempre indirizzato a far sì che le condizioni di disagio economico e sociale nella nostra comunità possano essere ridotte ai minimi termini e per questo rivolgo lo stesso augurio all’Amministrazione, ai consiglieri e ai dipendenti del Comune di Ragusa perché il loro, nostro, impegno possa davvero riuscire a migliorare la società in cui operiamo“.