Il regalo di Natale: strisce blu sempre più costose. Ibla supera Catania

981

La giunta municipale fa sapere che, con atto deliberativo del 17 dicembre 2018, ha approvato il nuovo sistema tariffario della sosta urbana  a pagamento per l’anno 2019  a decorrere dal 1° gennaio.

Ecco le tariffe per Ragusa Centro e Ragusa superiore:

9-13 e 16-20  nei giorni feriali sono le seguenti: 0,20 euro per 15 minuti (0,15  euro se si paga con tessera prepagata o tramite app), 0,40 euro per 30 minuti (0,35 euro con tessera prepagata o  app), 0,80 euro per la sosta di un’ora ( 0,75 con tessera prepagata o app), per l’intera giornata 5,50 euro (4,50 euro con tessera prepagata o app).

Per il centro storico di Ragusa Ibla stabilite fasce orarie diversificate in base ai periodi dell’anno.
Dal 15 marzo al 14 giugno e dal 16 settembre al 15 ottobre la fascia oraria di sosta a pagamento va dalle ore 10 alle ore 24 di tutti i giorni, dal 15 giugno al 15 settembre dalle ore 10 alle ore 2 di tutti i giorni, nel restante periodo dell’anno solo il venerdì, sabato e domenica dalle 16 alle 24.
Le tariffe per giorni feriali e festivi sono le seguenti: 0,25 euro per 15 minuti di sosta (0,15  con carta prepagata o app), 0,45 euro per 30 minuti (0,40 con carta prepagata o app), 0,90 euro per 1 ora di sosta (0,85 con carta prepagata o app), 4,50 euro per 6 ore di sosta (4 euro  con carta prepagata o tramite app).

Stando così le cose, parcheggiare a Ragusa ibla diventa più costoso che parcheggiare a Catania, dove sul sito sostare.it si legge che la tariffa oraria è di 0,87 euro.