Vincenzo Guastella, un nuovo accolito nella diocesi di Ragusa

268

Nel corso di una solenne celebrazione in cattedrale, presieduta dal vescovo monsignor Carmelo Cuttitta, il seminarista Vincenzo Guastella ha ricevuto il ministero dell’accolitato. Erano presenti i rettori dei seminari di Ragusa e di Palermo, padre Maurizio Di Maria e don Silvio Sgrò, i parroci di San Giuseppe Artigiano, don Gianni Mezzasalma, e del Sacro Cuore, padre Marco Diara, i seminaristi di Ragusa e i compagni del quinto anno del seminario di Palermo dove Vincenzo Guastella sta completando il suo corso di studi.

Vincenzo Guastella si è formato nella parrocchia San Giuseppe Artigiano di Ragusa, studia al seminario San Mamiliano di Palermo e svolge il suo servizio nella parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Ragusa. Ora proseguirà il suo cammino come accolito. Una ricchezza, non solo per la parrocchia del Sacro Cuore, ma per l’intera Chiesa ragusana.

Tra i compiti dell’accolito, curare il servizio dell’altare, aiutare il diacono e il sacerdote nelle azioni liturgiche, specialmente nella celebrazione della santa messa, e, come ministro straordinario, può aiutare il sacerdote nella distribuzione della comunione.