Differenziata, Legambiente: è fatta male. E si rischia l’aumento della Tari

432
Immagine di repertorio

“Guardando in maniera acritica i numeri della raccolta differenziata a Ragusa degli ultimi due-tre mesi del 2018 non si può non essere contenti. Nella realtà le cose non sono così come appaiono ed è molto probabile un aumento della tassa rifiuti per l’anno prossimo . Infatti la cattiva qualità della raccolta differenziata, causata dalla quasi assenza di informazione, farà aumentare i costi di smaltimento ai quali si aggiungerà la  maggiore spesa per il ritiro dei rifiuti abbandonati lungo le strade soprattutto a causa della mancata distribuzione dei contenitori casa per casa nella fase iniziale dell’appalto”.

Inizia così la nota di Legambiente, che prosegue:

“A causa di quest’ultima inadempienza da parte del gestore sarà impossibile applicare la tariffazione puntuale, cioè il pagamento della tassa rifiuti in base ai rifiuti differenziati. Più alta la raccolta differenziata in una famiglia  e meno si paga. L’attuale sistema di pagamento, basato sulla superficie dell’abitazione, invece è iniquo e colpisce le famiglie più povere come ha dimostrato perfino una ricerca della Banca d’Italia. Legambiente ha quindi deciso di cominciare a segnalare al Sindaco, in quanto assessore all’Ambiente, al RUP (il Responsabile Unico del Procedimento) e soprattutto al DEC (il Direttore Esecuzione del Contratto) tutte le inosservanze da parte del gestore dell’appalto rifiuti”.

Si parla di proposte peggiorative contenute nel progetto offerta, modifica dei documenti di gara dopo l’aggiudicazione della stessa.

Secondo Legambiente, si tratta di “irregolarità  passibili di esclusione dalla gara e di nullità dell’appalto a seconda dei casi”.

Legambiente invita tutti i cittadini a contribuire al controllo dell’appalto, pagato al 100% con i soldi dei cittadini ragusani, segnalando malfunzionamenti e inadempienze. Le segnalazioni vanno inviate, debitamente firmate e possibilmente dettagliate, ai seguenti indirizzi email: [email protected]  (RUP), [email protected] (DEC), [email protected]  (assistente DEC) [email protected]  tel. 0932676440 e [email protected] tel. 0932676432 (ufficio ambiente del comune di Ragusa), e per conoscenza anche a [email protected]