Pd, Peppe Calabrese riconfermato segretario cittadino

130

Peppe Calabrese è stato riconfermato alla guida dei democratici di Ragusa per acclamazione.

Si è votato per il rinnovo del coordinamento cittadino e del  segretario, per il rinnovo dell’assemblea provinciale e del segretario e per le convenzioni nazionali ovvero il voto tra gli iscritti al Pd che si esprimono sul segretario nazionale prima delle primarie aperte che si terranno il 3 marzo.

Peppe Calabrese unico candidato segretario è stato eletto per acclamazione assieme al nuovo coordinamento cittadino così come la lista del circolo che andrà a rappresentare Ragusa all’assemblea provinciale. Poi si è andati avanti con il voto per il nazionale fino alle 19,30. Straordinario il risultato a favore di Nicola Zingaretti che ha ottenuto 296 voti su 304 votanti. Sette i voti per Maurizio Martina e una scheda bianca. Peppe Calabrese ha inteso ringraziare gli iscritti per la fiducia, promettendo come sempre impegno massimo e precisando che il Pd di Ragusa è opposizione ad un sindaco di destra sostenuto da una coalizione parecchio nutrita di trasformisti diventati di destra per convenienza.

Ha ribadito l’impegno per rilanciare l’immagine di una città oggi senza decoro. “Proveremo a riprendere il dialogo con le forze a noi vicine – ha continuato Calabrese – abbandonando l’idea di partito a vocazione maggioritaria e lavorando fin da subito per ricostruire un centrosinistra forte”. Doppia soddisfazione se consideriamo il voto sul nazionale, visto che Calabrese è stato nominato da Nicola Zingaretti suo delegato provinciale di riferimento.