La Lumaca, il nuovo video di Vincent Migliorisi celebra la lentezza

334

È uscito stamattina, in anteprima sulla fanzine “Le Rane”“La Lumaca” il terzo video estratto dall’album “Bisolare” di Defolk, pseudonimo del musicista polistrumentista, autore e produttore ragusano Vincent Migliorisi.

La lumaca rende chiaro il concetto di lentezza che nel mondo accelerato in cui viviamo diventa sinonimo di inadeguatezzaDefolk, artisticamente parlando, si sente in perfetta empatia con la lumaca perché come dice nel testo della sua canzone “solo lentamente riesco a osservare meglio il mondo”. 

La traccia “La Lumaca” è l’emblema di questa lentezza perché è rimasta chiusa nel cassetto per 15 anni prima di vedere la luce. In fondo “una lumaca se non la schiacciano, prima o poi arriva”. 

Protagonista del video è il funambolico Giovanni Arezzo, astro nascente del teatro italiano, conosciuto nella scena hip-hop con lo pseudonimo Soulcè, che insieme a Vincent firma la regia di questa divertente clip, che sembra partorita direttamente dal maestro del travestimento Eddie Murphy.

Bisolare è stato l’album di esordio di Defolk pubblicato su etichetta MaiOhm Records, dopo il successo di una campagna di crowdfunding lanciata su MusicRaiser. È un viaggio fra ironia, esperienze di vita ed incontri artistici dove il cantastorie Vincent racconta le emozioni con ironia disillusa, con eleganza e con leggerezza strappando però un sorriso un po’ amaro.

Vincent Migliorisi classe ’77, ha fondato e sciolto band più o meno note come La Casbah, Piccola Orchestra Primavera e Talèh, suonato con numerosi artisti della scena indipendente italiana, Colapesce in primis, prodotto innumerevoli colonne sonore, in parte raccolte in “L’ultimo inverno” e “Prima v’era”, dischi che ha pubblicato per l’etichetta Smoothnotes.

Il suo ultimo progetto musicale Defolk è l’incontro delle parole Default e Folk e rappresenta per il musicista una nuova via per ritrovare la strada di casa, raccontando di questo “lento” cammino con sincerità e una manciata di ritornelli.