Minacce e botte ai bambini, maestra finisce ai domiciliari

2397
Immagine di repertorio

È finita ai domiciliari una maestra di 60 anni che lavorava in una scuola dell’infanzia.

È stata incastrata dalle telecamere nascoste dai carabinieri dopo le segnalazioni da parte dei genitori di alcuni bambini che hanno denunciato maltrattamenti.

Percosse, minacce, urla ai danni di bambini tra i 3 e i 5 anni.

La donna è stata arrestata e posta ai domiciliari, in seguito a una ordinanza emessa dal Gip presso il tribunale di Caltanissetta.