Il fucile nascosto nel frigo. A scovarlo il cane poliziotto ‘Soan’

390

La Polizia di Stato – Squadra Mobile e Commissariato di Vittoria – ha tratto in arresto un 44enne con precedenti, con l’accusa di detenzione d’arma rubata e munizioni di diverso genere.

Grazie alle continue e costanti attività info investigative condotte dagli uomini della Squadra Mobile e del Commissariato di Vittoria si è appreso che l’uomo poteva detenere armi presso la sua abitazione, pertanto gli investigatori hanno proceduto a una rapida attività d’indagine.

Già dalle prime ore del mattino, gli uomini della Polizia di Stato si sono appostati nei pressi dell’abitazione dell’uomo, a Vittoria, all’interno di un’azienda agricola e dopo pochi minuti veniva individuato l’odierno arrestato uscire da casa.

Grazie al fiuto del cane poliziotto ‘Soan’ sono state rinvenute le munizioni. Poi, nel frigo, è stato trovato il fucile. 

Altre munizioni sono poi state rivenute dagli uomini della Polizia di Stato che hanno effettuato un controllo capillare dell’abitazione e di un caseggiato rurale presente nell’azienda agricola.

L’arma era stata rubata a Vittoria.

Indagini in corso della Squadra Mobile e del Commissariato di Vittoria per verificare come mai l’arrestato avesse la necessità di detenere un’arma rubata pronta all’uso.