Il Triduo pasquale all’Annunziata di Comiso, ecco tutti gli appuntamenti

142

Al via da oggi il triduo pasquale nella basilica dell’Annunziata a Comiso. E’ il momento di preghiera e di riflessione a cui seguirà l’esplosione della gioia che culminerà nel giorno di Pasqua con il momento tradizionale della “Paci”. Oggi, dopo la santa messa crismale in programma in Cattedrale a Ragusa, l’arcidiacono parroco, il sacerdote Girolamo Alessi, presiederà la santa messa “Nella cena del signore”. Al termine della celebrazione delle 19,30, ci sarà la reposizione del Santissimo Sacramento nel tabernacolo per la preghiera di adorazione personale. Dalle 23,30 di oggi, invece, prenderà il via la preghiera di adorazione comunitaria.

Domani, Venerdì santo, è giornata di digiuno e astinenza, giornata della Terra santa. Alle 17,30, in basilica, ci sarà la celebrazione della Passione del Signore che sarà caratterizzata dalla liturgia della Parola, dall’adorazione della Santa Croce e dalla comunione eucaristica. Alle 20, in chiesa Madre, la partecipazione alla processione con i simulacri della passione. Il Triduo proseguirà il Sabato santo quando, alle 12, sul sagrato della basilica, ci sarà la benedizione alle uova, simbolo dello schiudersi della vita. Dalle 20, poi, prenderà il via la veglia pasquale nella notte santa. La celebrazione sarà caratterizzata dalla liturgia del fuoco e dal canto dell’annuncio pasquale; dalla liturgia della Parola; dalla liturgia battesimale e dal rinnovo delle promesse battesimali; dalla liturgia eucaristica. Al termine della veglia è prevista la processione eucaristica per le seguenti vie: piazza Santissima Annunziata, corso Vittorio Emanuele, Iacono, piazza Fonte Diana, degli Studi, Papa Giovanni XXIII, piazza Santissima Annunziata e rientro in basilica. Al termine della processione la benedizione eucaristica e la discesa dei simulacri di Gesù Risorto e di Maria Santissima Annunziata. A seguire la millenaria notturna pasquale. Sabato sera, inoltre, alle 21, è in programma l’apertura della scalinata della basilica artisticamente decorata. Proprio per la particolarità degli eventi, l’impresa ecologica Busso Sebastiano, che gestisce il servizio di igiene ambientale in città, sta effettuando un’azione di pulizia straordinaria nei luoghi interessati dalle celebrazioni.

Intanto, nell’ambito di PasquArte, lanciato l’Instagram photo contest, il concorso per il manifesto artistico riguardante la Pasqua 2020. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i maggiorenni senza limiti di sesso, nazionalità o altra qualificazione. Per prendere parte al contest i partecipanti dovranno condividere sul proprio profilo Instagram post che riportino nei commenti l’hashtag “pasquacomiso19” oppure “pasquacomisana19”. Le foto dovranno essere scattate solamente dalle 12 del 20 aprile alle 2 del 22 aprile (quando ci sarà il rientro dei simulacri in basilica) e devono riguardare i festeggiamenti della Pasqua 2019. Il termine ultimo per il caricamento delle immagini su Instagram è il 22 aprile alle 24. Sarà premiata la foto ritenuta più bella da una commissione appositamente costituita.