L’ultima chiamata alla madre: “Sto uccidendo Alice, prendetevi cura delle bambine”

17002
Immagine tratta dal profilo facebook di Simone Cosentino

Un altro particolare emerge nella tragica notizia dell’omicidio-suicidio avvenuto questa notte a Ragusa.

Simone Cosentino, il 42enne poliziotto che ha ucciso la moglie sparandole tre colpi di pistola, e poi si è ucciso con un solo colpo di arma da fuoco, prima dell’omicidio ha telefonato a sua madre dicendole: “Sto uccidendo Alice, prendetevi cura delle bambine”. La coppia, infatti, ha due figlie di 6 e 7 anni, che erano in casa al momento della tragedia.

L’uomo aveva anche postato su fb un messaggio: “Ti ho dedicato tutta la mia vita. Ti amo”.