Un importante evento di arti marziali a Ragusa. L’impegno dell’Imac

144

Dopo il grande successo dell’imac Federation a Terrasini, presso Città del Mare, il presidente Giovanni Fortunato non si ferma, questa volta sembra che l’associazione internazionale di arti marziali e sport da combattimento, denominata imac Federation, in Collaborazione con Opes Italia, promuoverà, per la prima volta, un evento ancora più imponente dal punto di vista marziale e sportivo, due giorni intensi nella provincia di Ragusa che segneranno un altro grande traguardo per tutti gli appassionati di queste discipline marziali e sportive. La data è ancora da stabilire, ma tra novembre e dicembre 2019, in provincia di Ragusa, si sfideranno atleti di k1 e muay thai di tutta Italia sul ring, per il titolo Nazionale e il Cinturone IMAC FEDERATION. Il progetto di tale evento, sembra avere ambi consensi pubblici e attenzioni da tutto il mondo sportivo Italiano. Il presidente dell’Imac, Giovanni Fortunato, insieme al suo comitato direttivo e ai suoi collaboratori, sta già considerando, insieme ad altri presidenti di team sportivi, la presenza di oltre 400 atleti tra grandi artisti marziali e grandi lottatori di sport da combattimento.