Carabinieri arrestano un gambiano per rapina

852

Incessante l’attività di controllo del territorio e di contrasto dei reati effettuata quotidianamente dai Carabinieri della Compagnia di Ragusa che nella notte di ieri sono intervenuti presso il “City”, luogo di ritrovo di numerosi giovani ragusani, per una lite in corso.

Arrivati sul posto i militari della Stazione di Ragusa Principale hanno trovato dei ragazzi ragusani e dei turisti, uno dei quali era già all’inseguimento di un giovane di colore che gli aveva appena sottratto il cellulare dopo averlo minacciato con il collo di una bottiglia rotta. Anche i Carabinieri hanno quindi inseguito il rapinatore e lo hanno bloccato subito dopo in Via Palermo.

L’uomo, un gambiano del ’99, è stato trovato in possesso della refurtiva ed il cellulare è stato restituito al legittimo proprietario. Il gambiano, con un precedente per furto, in Italia senza fissa dimora, è stato immediatamente arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Ragusa.

È questo uno degli ultimi episodi di liti accadute in questi giorni, complici qualche bicchiere di troppo. Anche in questo caso l’intervento tempestivo dei militari ha consentito di assicurare alla giustizia l’autore della rapina scaturita dalla lite e di recuperarne la refurtiva.