Vendeva merce contraffatta, scattano denuncia e sequestro

1603

I Carabinieri della Stazione di Pozzallo hanno proceduto ad una serrata attività di controllo del territorio in armonia con le disposizioni del Comando Provinciale dell’Arma. Nello specifico diverse pattuglie hanno sorvegliato i lungomare particolarmente affollati nella stagione estiva ed hanno svolto un servizio di contrasto all’abusivismo commerciale.

Un soggetto di nazionalità straniera è stato denunciato per vendita di merce contraffatta, tra cui borse e vario materiale di pelletteria, messo in esposizione su alcune coperte in modo da rappresentare in modo del tutto abusivo una vetrina, che danneggia il commercio lecito e coloro che rispettano le leggi. I militari hanno sequestrato oltre 24 borse di vario tipo e focggia di diversi grandi marchi della moda italiana ed estera. Le operazioni di controllo serrato del territorio continueranno nelle prossime ore, grazie ad un dispositivo capillare, che impernia sulle Stazioni Carabinieri l’unico presidio dello Stato per moltissimi cittadini, e che vede forte impatto sul territorio delle numerose pattuglie presenti a tutte le ore al fine di garantire la sicurezza di turisti e cittadini.