L’Etna ‘brontolona’ sbuffa cenere a intermittenza

266

L’Ingv, l‘Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania, ha registrato una nuova emissione di cenere dall’Etna iniziata questa mattina.

Il cratere di nord-est infatti, sta emettendo cenere ad intermittenza: a tratti è pulsante ed abbondante, in altri momenti, la cenere viene emessa in minori quantità, ma in modo abbastanza continuo.

Il materiale ricade prevalentemente in prossimità dell’area craterica sommitale e il fenomeno sembra correlato a crolli delle pareti interne.

L’Ingv sta monitorando la situazione.