Acquazzone, ‘diluvia’ al Paternò-Arezzo. Infiltrazioni anche all’Hodierna

1248

La bomba d’acqua che per un’ora buona è caduta su Ragusa, intorno alle 14, ha creato notevoli disagi all’ospedale ‘Paternò-Arezzo’ di Ibla. Una cascata d’acqua veniva giù dal soffitto in coincidenza della tromba delle scale. Allagata una parte del nosocomio, anche se pare che le infiltrazioni non abbiano interessato i reparti.

Infiltrazioni d’acqua anche nella sede dell’Asp di piazza Igea.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco. Nelle prossime ore l’Asp interverrà per risolvere l’inconveniente.