Una notte (insonne) con gli elicotteri ‘sopra la testa’. Ecco cosa sta succedendo

1985

Notti ‘rumorose’ in diverse zone della Sicilia per il continuo passaggio di velivoli piuttosto rumorosi. Un blitz? Preoccupanti movimenti nel Mediterraneo? Pare di no: si tratta, infatti, di esercitazioni. Sono stati sentiti distintamente anche in provincia di Ragusa.

Come riporta il sito desk aeronautico:

Dal al 10 ottobre 2019 sull’isola siciliana prendono luogo le esercitazioni “Gazza Ladra 2019” e “COMAO 19-10“. “​L’esercitazione “Gazza Ladra” è la più importante esercitazione dell’anno in chiave antiterrorismo per il comparto delle Forze Speciali della Difesa. Nelle scorse edizioni l’esercitazione prevedeva la simulazione di una liberazione di ostaggi “in territorio ostile”.

“Per tali attività – spiega il sito specializzato – saranno istituite aree ad hoc all’interno del CTR di Catania e della FIR di Roma che saranno attivate secondo gli orari riportati nella tabella che segue. Saranno svolte intense attività militari nelle aree “CAS” e “Saigon” fino a FL180, intense attività con elicotteri in “Gazza” sotto i 1000 piedi, lanci paracadutistici in “Augusta” e nelle “Siria” fino a FL240 e voli UAV in “Gela” tra FL90 e FL190”.