Di Maio a Ispica: “In Sicilia è necessario provvedere con urgenza”

617
Foto tratta dalla Pagina Facebook del ministro Di Maio

“Intervenire per Venezia è d’obbligo, ma anche in Sicilia è necessario provvedere con urgenza”. Lo ha detto a Ispica il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

I danni del maltempo ammontano a oltre 15 milioni di euro. A Cava Mortella è franata parte del vallone che costeggia le case. Il sindaco Pierenzo Muraglie ha raccontato la situazione difficile di quei giorni. “L’acqua in alcune parti ha raggiunto i tre metri di altezza in campagna. Avevano messo un bambino di pochi mesi sopra un armadio per salvarlo. Abbiamo vissuto una notte da incubo”.

Di Maio ha dialogato con alcuni residenti affacciati dai balconi, poi è risalito in auto, senza parlare con i giornalisti, diretto a Ragusa.