Coronavirus, fiocanno le bufale. Attenzione sì, allarmismi no!

745

Nessun accesso correlabile con l’emergenza Coronavirus in atto è stato registrato al Pronto Soccorso o ad altre strutture dell’Ospedale Cannizzaro. Qualunque informazione di diverso contenuto è da ritenere infondata».

Lo sottolinea il Direttore Generale dell’Azienda ospedaliera per l’emergenza Cannizzaro di Catania, dott. Salvatore Giuffrida, che smentisce così alcune notizie circolate nelle ultime ore su presunti casi di turisti di nazionalità asiatica ricoverati per accertamenti su eventuale contagio da 2019-nCoV.

A tal proposito, Giuffrida fa suo l’appello al senso di responsabilità lanciato dall’Assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, nei confronti di quanti a vario titolo operano nel mondo dell’informazione.