“I fuochi da Sira o’ Tri”, Catania festeggia Sant’Agata

185
Immagine tratta dal web

Catania è pronta a festeggiare Sant’Agata, tra devozione, tradizione e folklore. 

Questa sera, 3 febbraio, andrà in scena lo spettacolo pirotecnico, a seguito della festa delle candelore, la Carrozza del Senato e l’offerta della cera per Sant’Agata. Successivamente, i festeggiamenti entreranno nel vivo.

La tradizione racconta che i fuochi siano una sorta di sveglia per la Santa Patrona.

Alle ore 20, in piazza Duomo, la Corale “G. Tovini” sotto la direzione del M° Pietro Valguarnera, eseguirà inni e musiche classiche in onore della Santa. Subito dopo avrà inizio lo spettacolo piromusicale “I fuochi della Sira o’ Tri”. Successivamente sarà il turno dell’esibizione del tenore Frate Alessandro e del cantautore Giovanni CaccamoAgathae, inno alla devozione”.